ANIP – Italia Sicura
News

Ultimissime sul riordino delle carriere

Questo è il mio intervento alla riunione odierna sul riordino delle carriere.

Accolgo con soddisfazione il passo avanti fatto dell’Amministrazione in osservanza del principio di armonizzazione con le altre forze di polizia che avevo documentato e richiesto (se lo fanno loro lo dobbiamo fare anche noi) per la Polizia di Stato, nella riunione del 14 u.s.

Ho apprezzato che l’Amministrazione oggi ci abbia comunicato, dando significato effettivo a questo tavolo ad oltranza di collaborazione, di aver già aderito ad alcune delle situazioni rivendicate dall’ANIP-ITALIA SICURA fatte anche insieme al “cartello” ed in particolare:

  • la denominazione ” qualifica speciale “(strumento utile per l’attribuzione di emolumenti economici) per tutti i ruoli è stata smilitarizzata nel suo significato e trasformata in quella richiesta di “Coordinatore”;
  • è venuta meno la necessità dell’attribuzione obbligatoria di Ufficiale di Polizia Giudiziaria per gli Assistenti Capo (che era stata prevista addirittura a discrezione del dirigente);
  • è stata modificata e migliorata la percentuale, da 80 ridotta a 70 e da 20 aumentata a 30 nei concorsi ‘per Vice Sovrintendente;
  • è stato eliminato il limite d’età di 40 anni per i concorsi da Assistente Capo a Vice Sovrintendente;
  • la sede di servizio sarà mantenuta anche a regime per gli Assistenti Capo che saranno promossi Sovrintendenti;
  • il concorso da Sovrintendente a Ispettore sarà per soli titoli e quindi sono state eliminate le prove d’esame con mantenimento della sede;
  • il ruolo direttivo ad esaurimento non richiederà ai Sostituti Commissari la prova d’esame del colloquio e il concorso sarà per soli titoli.

Preso atto che la nuova stesura della bozza è stata già inviata con le predette modifiche alla funzione pubblica, ho evidenziato l’esistenza di elementi normativi contraddittori contenuti nel testo ed ho esposto analiticamente le distorsioni ed i correttivi da apportare per armonizzare nell’insieme le norme della revisione di tutti i ruoli e qualifiche.

I lavori riprenderanno il prossimo lunedì 20 febbraio, nel frattempo sto elaborando una scheda tecnica per le qualifiche da Agente a Funzionario, di quanto illustrato nel mio intervento, con rivendicazioni anche rispetto ai contenuti delle bozze delle altre forze di polizia.

Il documento tecnico verrà inoltrato all’Amministrazione ma prima verrà sottoposto al “cartello” dei sindacati di polizia per avere una posizione comune.

C’è ancora molto da fare…ma siamo sulla buona strada…A presto per nuovi aggiornamenti.

Roma, 21 febbraio 2017

I Segretari Generali Nazionali
Giorgio Innocenzi – Flavio Tuzi

Scarica Comunicato

Articoli correlati

Riunioni sindacali

Red. Web Anip

Federazione SILP CGIL – UIL Polizia da Presidente Conte

Red. Web Anip

Revisione distintivi Polizia di Stato

Red. Web Anip

Lascia un commento